Età dai 35 ai… dipende dalla quantità di Botox…

Professione: ex modella, ex presentatrice, ex valletta, ex strafiga, ex di qulcuno di molto ricco che l’ha scaricata appena hanno chiesto qualcosa che non avesse degli zeri o che non si potesse risolvere con una Mastercard.
Smollate per poi riprenderne altra di 22 anni molto più gnocca e combattiva di lei.

Alimentazione: pesce crudo, ostriche (anche se le fanno schifo), tartare di qualsiasi bestia possibile, sushi sashimi, (il tutto per nascondere una grande voglia di magnare pane e mortadella godendo davvero).
Da bere: champagne (il più caro non importa se sa di bagnoschiuma), vino dolce o rosé, il tutto con la compiacenza dei camerieri che suggeriscono le bottiglie più care ai finti sedicenti esperti pronti ad accontentare ogni richiesta, con la speranza che il “Dopo” faccia passare la scottatura del conto.

Luoghi: ove pascolano:

Città: Roma, Milano, Londra, NY, ma se non hanno un appoggio dove stare nei periodi di magra, tornano al paesello da mamma e papà.

Mare: Capri, Porto Cervo, Mykonos, Saint Tropez, Tulum, Miami, Dubai.

Montagna: (oramai un po’ fuori moda) Cortina, Courchevel, Gstaad, Saint Moritz.

Migliori amici: chirurgo estetico, personal trainer, maestro di tennis, avvocato vicino al mondo dello spettacolo e gossip, Gay, blogger nel mondo della moda.

Migliore amica: più brutta e vecchia di lei, per il resto sono tutte possibili nemiche con culo sodo pronto a prendere il meglio sul mercato e tette che non hanno ancora fatto il cambio delle protesi!

Rapporto con i soldi: “Guarda caro a me dei soldi non frega nulla! Se fossi stata diversa ora starei con un ricco super Figo”, insomma quello che le ha mollate per la 22 enne con culo da panico, tette 4.0 e preparazione sessuale tratta da 50 sfumature di grigio. Altro che loro pronte a scandalizzarsi se le regali l’ultimo modello di Lelo con app da iPhone.

La descrizione continua presto, per ora sappiate che le zie sono davvero persone buone ed innocue e se riesci a leggere sotto la maschera troverai quasi sempre un insicurezza abissale ed il sogno di diventare una principessa che non è ancora sfumato. Care zie sappiere che i tempi stanno per cambiare e presto anche i più belusconiani dei maschietti torneranno ad apprezzare la donna di una volta che con uno sguardo riusciva a farti sentire unico e che con le sue rughe intorno agli occhi ed ai lati della bocca, quando ride ti fa sentire un bambino mentre guarda un aquilone volare.

Forza Zie alla riscosse!

Basta pesce crudo e champagne preparateci una cenetta semplice a casa con una candela accesa ed il mondo fuori la porta.

L’Imperfetto